I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Via del Campo 1 - Battista Centurione


Via del Campo 1 - Battista Centurione

Via del Campo 1
( Guarda la cartina )
FondatoreBattista Centurione
ZonaVico Dritto
Rollo 1664Bussolo 2 Titolari Giulio Centurione q. Agostino

Battista Centurione inizia i lavori nel 1611 sull'area di case di Adamo Centurione, banchiere armatore e suocero di Andrea Doria. La progettazione, nonostante una prima attribuzione a Gaspare della Corte, si deve all'architetto Battista Cantone e poi al figlio P. Filippo, che realizzano la nuova opera rettificando a spese del suolo pubblico i lotti precedenti. Iscritto nel rollo del 1664, rimane ai Centurione fino al XVIII secolo. Nel 1798 risulta intestato ai Saluzzo / Brignole e nel 1874 verr? acquistato dai Cambiaso che lo tengono ancor oggi.
Conserva la facciata seicentesca pubblicata nella edizione rubensiana (ed. 1652; XIII, Palazzo del sig. Battista Centurione). Sul portale ? presente un cartiglio con l'iscrizione "SIC NOS NON NOBIS". Originale anche lo scalone voltato, con intonaco "infrascato" alle pareti, che prosegue fino al terzo piano dove la visita ? interdetta da un cancello in ferro che separa i piani superiori.
I saloni dei piani nobili conservano ancora affreschi di Domenico Piola, "Bacco e Arianna", G. De Ferrari, "Trionfo di un guerriero", e di B. Guidobono, "Carro di Giunone", "Metamorfosi", "Venere e Adone".