I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Palazzo San Giorgio


Palazzo San Giorgio

Il Palazzo San Giorgio, detto anche Palazzo delle Compere di San Giorgio, ? uno degli edifici storici pi? importanti e conosciuti di Genova.
Tipico esempio di architettura civile medievale, ? situato a Caricamento, al centro dell'arco medioevale del porto antico recuperato alla citt? negli anni novanta.
Fu la sede originaria del Banco di San Giorgio, una delle prime forme di istituzione bancaria sviluppatasi nell'Italia dei Comuni.

Costruito nel 1260 su commissione del Capitano del Popolo Guglielmo Boccanegra. Per la costruzione del nuovo palazzo del mare, la parte antica di Palazzo San Giorgio, vennero utilizzati i materiali ricavati dalla demolizione del palazzo di rappresentanza dei Veneziani a Costantinopoli, avendo ottenuto dall'imperatore bizantino Michele VIII Paleologo il quartiere veneziano della citt? per l'aiuto prestato contro l'Impero latino d'oriente e deciso nel trattato di Ninfeo.

Il palazzo fu il primo ad avere carattere prettamente pubblico in una citt? la cui classe dirigente intendeva separare in maniera ben definita - attraverso la creazione di una sede politica civile - il potere temporale da quello religioso costituito dal clero che governava la cattedrale di San Lorenzo.
Rest? sede del Comune, per?, per soli due anni, fino a quando cio? - nel 1262 - lo stesso Boccanegra fu deposto e costretto all'esilio.

Vide recluso nelle sue prigioni Marco Polo, prigioniero della Repubblica di Genova. Durante il periodo di detenzione il navigatore veneziano dett? a Rustichello da Pisa le sue memorie di viaggio che furono in seguito pubblicate sotto il titolo il milione .

Dal 1903 Palazzo San Giorgio ospita gli uffici dell'Autorit? portuale che gestisce l'attivit? nel porto di Genova (fino agli anni ottanta denominata Consorzio Autonomo del Porto) e dell'Autorita portuale nazionale.
Oltre alla Sala delle Compere ? visitabile un'altra porzione del palazzo, la Loggia dei Banchi, adibita a sede di mostre e manifestazioni culturali.