I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Castello D'Albertis


Castello D'Albertis

Museo dimora Castello D'Albertis
Il Castello D'Albertis domina tutta Genova affacciandosi sul porto dalla collina di Montegalletto. Ideato dal Capitano Enrico Alberto D'Albertis con il gusto del collage architettonico e del revival neogotico, viene eretto tra il 1886 e il 1892 su resti di fortificazioni cinquecentesche e tardomedievali con la supervisione di Alfredo D'Andrade.
Nel 1932, quando muore, il capitano d'Albertis dona il castello e le sue collezioni a Genova, restituendole non solo la dimora da lui stesso fantasiosamente arricchita di rimandi esotici, neogotici ed ispano-moreschi, ma anche un pezzo della storia di Genova: un bastione della cinta muraria cinquecentesca contenente i resti basamentali di una torre della precedente cinta medievale, su cui poggia la costruzione del castello stesso.