I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Chiesa delle Scuole Pie


Chiesa delle Scuole Pie

Piazza delle Scuole Pie

La chiesa delle Scuole Pie si trova a pochi passi dalla Cattedrale di Genova, in una piazza rettangolare che si apre su vico del Filo, vicolo perpendicolare alla Cattedrale di San Lorenzo.
Il luogo ha una forte valenza storica, l'area attualmente occupata dalla chiesa delle Scuole Pie, restò non edificata fino ai primi secoli dell'impero e nella sua parte più settentrionale forse ospitò un sepolcreto, testimoniato dalla presenza di una tomba a cassa in laterizi reimpiegati e da resti di altre sepolture.
La zona, non lontana dal tracciato della via costiera, ora ricalcato da via Canneto il Lungo e da via San Luca, doveva quindi essere esterna, anche se limitrofa, alla città, per la nota legge che impediva in età romana, di seppellire entro l'area abitata.
Gran parte della zona fu utilizzata come discarica di materiali edilizi frutto della demolizione di ricche abitazioni del I secolo a.C. - I secolo d.C. esistenti nelle vicinanze.
Solo dagli inizi del III secolo in prossimità di piazza delle Scuole Pie fu edificato un muro, presto soggetto a dissesti statici, poi distrutto e spianato.
Su un ulteriore accumulo di suolo agricolo, forse porzione di orto o di un giardino poi coperto di macerie, fu costruito, nel IV-V secolo, un edificio, di cui si è potuto esplorare un vano, pavimentato in cocciopesto.
Dal VI-VII secolo in poi l'area fu occupata da abitazioni di cui si sono documentate le varie fasi di vita.
La Chiesa attuale è di origine barocca.
Acquista "Chiese e parrocchie gentilizie a Genova. Arte, aristocrazia, devozione" di: Toncini Cabella Alessandra - In vendita su webster