I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Chiesa di San Lorenzo


Chiesa di San Lorenzo

Piazza San Lorenzo

La Cattedrale di San Lorenzo si trova al centro della città medievale ed è circondata da edifici di grande valore religioso e civile: il battistero, il palazzo arcivescovile, il chiostro di San Lorenzo e il Palazzo Ducale.
La Cattedrale di San Lorenzo, in passato stretta tra vicoli e piazzette, venne liberata dall'isolamento nell'Ottocento con la creazione di piazza Matteotti e via San Lorenzo e l'ingrandimento di piazza San Lorenzo.
Sulla fondazione della cattedrale i pareri degli studiosi sono discordi: probabilmente la chiesa di San Lorenzo doveva essere già cattedrale dal Vl secolo come recenti studi hanno dimostrato, mentre secondo la tradizione la prima cattedrale fino al IX secolo fu la chiesa di San Siro e a San Lorenzo si trovava una basilica, sede del vescovo di Milano (in fuga per l'invasione dei Longobardi). Fu ristrutturata nel XI secolo quando Genova divenne una grande potenza economica e ricostruita in forme romaniche dai Maestri Antelami nel XII secolo (la consacrazione è del 1118, ma i lavori si protrassero per i decenni seguenti).
Già nel 1118 papa Gelasio ne consacrò una prima parte. Attorno al 1225 venne operata una radicale trasformazione secondo i canoni gotici: maestranze francesi, su modello delle chiese della Francia settentrionale (il progettista era franco-normanno e si avvalse del Maestro dell'Arca del Battista, scultore francese), lavorarono alla facciata e all'atrio interno. Della chiesa precedente furono conservati una parte dell'abside e del coro, i fianchi e i portali laterali e alcune parti della navata centrale. Il cantiere subì varie disavventure: fu prima interrotto, quindi subì un incendio (1296), quindi nei secoli seguenti si realizzarono nuovi interventi alla facciata (1476), alla torre nord (la loggetta venne terminata attorno al 1445) e alla torre nord (terminata nel 1522). Ma anche l'interno subì continui interventi: come nell'abside (ristrutturata attorno al 1520 e quindi nel Seicento) e come nella sistemazione degli altari e delle cappelle laterali.
Acquista "Chiese e parrocchie gentilizie a Genova. Arte, aristocrazia, devozione" di: Toncini Cabella Alessandra - In vendita su webster