I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Genova sul New York Times

Archiviato in: Curiosità, Genova da visitare — Inserito da Giovanni in data 30 maggio 2010 - 16:30 - Letto 7211 volte

Genova su Travel del New York TimesUn bell’articolo sull’inserto Travel del New York Times ci da’ una visione di Genova che é sicuramente molto diversa da quella dei genovesi stessi, molto più vissuta, molto più centro storico - centrica, molto più viva di quanto i genovesi pensino (soprattutto certi genovesi!)

Jeremy W. Peters
attraversa la città (in particolare tra il centro storico e il Porto Antico) e ne da’ una visione viva e lucida, semplice ed intrigante che porta in luoghi che i genovesi conoscono, se va bene, solo per nome e che non saprebbero quasi sicuramente mai raggiungere.

Peter fa varie tappe, ben descritte:

  • Piazza delle Erbe: una piazzetta nascosta tra vicoli labirintici dove i bar hanno tavolini all’aperto
  • cena da Mua, in Via San Sebastiano che definisce decisamente “chiccoso”
  • sorseggia una grappa a La Lepre (dai genovesi, ci saprete arrivare in Piazzetta Lepre? Conoscete gli azulejos del palazzo di fronte?)
  • la mattina dopo é affascinato dal Galata Museo del Mare, dalla sua terrazza sulla città
  • poi consiglia di perdersi nel medioevo del centro storico ricercando come riferimenti San Lorenzo e San Matteo
  • e dove mangia uno spuntino? Al gran ristoro! Al mitico gran ristoro dove con 2 euro e quaranta si gusta un pezzo di Genova
  • in Via Garibaldi lo shopping si fa in negozi che potrebbero essere musei, e più tardi, all’interno di Palazzo Rosso rimarrà affascinato dagli ambienti dell’Albini che coesistono con gli antichi affreschi
  • Wine Bar? Taggiou (Vico Superiore del Ferro)
  • a Genova si dovrebbe mangiare pesce, ma come non recarsi a Maxela?
  • dove si può gustare anche il pesto, che dicono sia proprio di Genova. Dicono!
  • la colazione successiva da Tagliafico (Via Galata) dimostra che qualche suggerimento lo ha avuto, non può andare a colpo sicuro nella migliore pasticceria di Genova
  • e infine in Via Cairoli, profumo di Rosa, che niente ha a che vedere con bocca di Rosa e che lascio voi scoprire cosa sia…

Grazie Peters di questi appunti sulla nostra città, sarebbe bello che anche i genovesi mugugnoni leggessero il NYT e provassero, senza lamentarsi, a fare un giro per la loro città che non conoscono ne’ tanto meno amano.
Fortuna che non hai provato ad ascoltarli, ti avrebbero mandato a Boccadasse e ti avrebbero consigliato: Altrove.

2 commenti »

  1. Ringrazio molto il sig.Jeremy W.Peters della splendida immagine che ha saputo dare della mia citta\’.Al contrario di quanto si pensi,per fortuna,ci sono persone che come me amano e conoscono la citta\’ molto bene.Lieta che abbia apprezzato i luoghi che anche io trovo caratteristici e che rappresentano in maniera vivida Genova spero che l\’articolo possa essere letto anche da chi Genova non la conosce affatto e che possa servire da sprono magari per un bel tour per la citta\’……

    Comment di irinapaci — 13 giugno 2010 @ 23:50

  2. Complimenti per l’articolo, inserito sul sito http://www.inliguria.net (con link alla fonte)
    rendiamo famosa la nostra città nel mondo!

    Comment di inLiguria — 14 giugno 2010 @ 17:25

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova