I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Rolli Days 2010

Archiviato in: Eventi a Genova — Inserito da Giovanni in data 29 aprile 2010 - 05:37 - Letto 6562 volte

Rolli daysA Genova, sabato 8 e domenica 9 maggio 2010 dalle ore 10 alle ore 19 ecco “Rolli Days” (Ingresso libero)

Arte contemporanea, musica, teatro, animazioni e visite a tema negli antichi palazzi nobiliari genovesi, denominati “Palazzi dei Rolli”, oggi Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Rolli Days”, nonostante il nome terribile e scimmiottante l’inglese dei poveri è in realtà un evento bellissimo, genovese, forte e prezioso: un itinerario nel centro storico di Genova in cui la contemporaneità incontra l’arte antica nei Palazzi dei Rolli, dimore eccellenti dei nobili genovesi del XVI secolo, un tempo estratti a sorte per accogliere gli ospiti illustri della città e oggi monumenti storici riconosciuti dal 2006 Patrimonio dell’Unesco.
(continua…)

Giornata della bicicletta 2010 a Genova

Archiviato in: Eventi a Genova — Inserito da Giovanni in data 27 aprile 2010 - 05:43 - Letto 2207 volte


Visualizza Giornata mondiale della bicicletta 2010 - Genova in una mappa di dimensioni maggiori

Il ministero dell’ambiente organizza per il 9 maggio 2010 la giornata nazionale della bicicletta, ecco la presentazione:

ll 9 maggio in tutto il Paese si svolgerà la prima edizione della Giornata Nazionale della Bicicletta, un’iniziativa voluta dal Ministero dell’Ambiente per sottolineare come una mobilità alternativa ed ecocompatibile può essere effettivamente realizzabile.

La bicicletta è sinonimo di salute, semplicità ed entusiasmo, essendo il primo mezzo di locomozione che ogni bambino riceve nella propria vita, un simbolo di ecocompatibilità contrario alla frenesia della vita urbana e all’inquinamento grazie all’assenza di emissioni velenose per l’aria.

È una filosofia di vita che va oltre il rispetto per il fisico, ma guarda anche al rispetto per l’ambiente che ci circonda.

La Giornata della Bicicletta vuole essere un’occasione di festa e di riappropriazione da parte della popolazione delle proprie città, troppo spesso preda del traffico caotico e inquinante e dalle quali ci si allontana durante il week end per “cambiare aria”, ma anche un momento di rilancio degli spazi della socialità urbana.

Anche Genova partecipa e mette in bella vista il meglio di ciò che l’amministrazione ha fatto per la bicicletta: niente.
O meglio, meno di niente, una pseudo pista ciclabile senza pista e difficilmente ciclabile che parte da Caricamento e arriva al terminal traghetti (passando sul tetto delle macchine parcheggiate).

Comunque il percorso di circa 11 chilometri è sicuramente bello e intrigante, anche perchè assolutamente impraticabile normalmente.
(continua…)

Il tempismo di Marylin Fusco

Archiviato in: Mugugno — Inserito da Giovanni in data 7 aprile 2010 - 04:21 - Letto 24225 volte

Marylin Fusco, dell’IDV, ha un tempismo da politico di razza, ecco infatti la sua esternazione di ieri:

Fusco: “La moschea? sarebbe meglio farla al posto del mercato del pesce”
“SULLA MOSCHEA noi continuiamo ad avere la stessa opinione. Questo luogo di culto va realizzato altrove, meglio se lontano dai centri abitati. La situazione preferibile, a ben vedere, sarebbe però quella dell’ex mercato del pesce di piazza Cavour …”

Opinione rispettabile, considerate le forti polemiche che l’argomento innesca si può dire anche opinione coraggiosa.
Sicuramente Marylin Fusco ritiene che il Lagaccio sia una soluzione non ideale, considerando che è candidata per l’IDV presumo che il suo scetticismo sia dovuto principalmente al problema dell’accesso al Lagaccio.
Però, nella stessa pagina, altro articolo:
(continua…)

Marta Vincenzi - Il miglior sindaco, dei milanesi

Archiviato in: Mugugno — Inserito da Giovanni in data 4 aprile 2010 - 07:36 - Letto 4752 volte

E’ notizia di oggi che il sindaco di Genova Marta Vincenzi riscuote una fiducia che supera il 90%, i milanesi sono indubbiamente con lei!
Con il progetto della gronda finalmente potranno bypassare Genova e recarsi nelle loro secondo case, nelle provincie milanesi di Rapallo e Varazze. Finalmente con un lungo tunnel di Genova non vedranno più nulla. Forse solo la coda dei genovesi diretti a Genova Ovest che rimarrà così come prima nonostante l’aumento dei pedaggi. Infatti Marta Vicenzi ritiene, giustamente, che il nodo di San Benigno e il tunnel subportuale non servino a nulla, i milanesi infatti da lì non ci passano…
Ma il sindaco dei milanesi, Marta Vicenzi, non ha solo pensato alle province milanesi di Rapallo e Varazze, ma anche a quei Lombardi che ancora devono imparare ad andare in barca e potranno sfruttare le foresterie del Lido di Genova, che di Genova manterrà il nome per ricordare di chi era la spiaggia, fintanto che non si riuscirà a trovare uno sponsor e chiamarlo Lido Vaillant o Mazda Lido, le porte (pubblicitarie) sono aperte a chiunque.
Nella foresteria i milanesi potranno portarsi con l’auto (uscita Genova Nervi, per non intralciare le code dei genovesi) la spesa fatta all’Auchan, perchè a Genova si spende troppo, questo lo sanno tutti!
(continua…)





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova