I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Bike sharing a Genova

Archiviato in: La vita a Genova, Progetti su Genova — Inserito da Giovanni in data 18 ottobre 2008 - 07:12 - Letto 13998 volte

Il comune di Genova (ri)annuncia la partenza del bike sharing nel centro di Genova.
Il (ri) è dovuto perchè il bike sharing, insieme alle piste ciclabili, sono sempre lì lì per partire ma non partono mai, l’8 dicembre 2008 sarà la volta buona?

Certo che con 55 biciclette più che un bike sharing sarà un bike per pochi pazzoidi che avranno il coraggio di spendere i 35 euro annuali di abbonamento con il rischio di non trovare mai un bike (bicicletta non usa più!) disponibile.

Comunque ecco i punti di raccolta e di ricarica:



Visualizzazione ingrandita della mappa


Si, avete letto bene, di ricarica perchè le bike saranno elettrice, o meglio “a pedalata assistita”. La scelta assistita è stata pensata perchè Genova è notoriamente in salita (ma i 6 punti di raccolta sono tutti in piano).

Alcuni dati:

  • 6 punti di raccolta che potete vedere nella mappa
  • 55 bici, a cui se ne dovrebbero aggiungere altre 200 se i genovesi avranno fatto in massa l’abbonamento e saranno sufficientemente inferociti
  • abbonamento annuale 35 euro, prima mezz’ora gratuita, successive 50 centesimi
  • il colore delle bike sarà bianco e rosso, c’è chi dice come la bandiera di Genova, chi invece ce l’ha con i comunisti

A parte gli scherzi speriamo che l’iniziativa prenda piede e che possa espandersi insieme a vere piste ciclabili e veri ciclisti.

Intanto ricordo a tutti che l’associazione “Due ruote in città” è tutt’altra cosa, non fatevi ingannare, non c’entra nulla con le biciclette!

19 commenti »

  1. Qualcuno sa dove hanno progettato le piste ciclabili?
    Prendere la bici a deferrari per poi farsi schiacciare nelle gallerie se vai verso ponente non mi sembra una gran cosa oppure percorrere via gramsci? aiuto

    Comment di silvia — 29 ottobre 2008 @ 16:50

  2. Ne hanno progettato un po’ tutti e un po’ ovunque, ma non se ne vede neanche una all’orizzonte.
    Si (ri)parla di una pista ciclabile dal Porto Antico alla stazione marittima ma se ne (ri)parla da tanto tempo!

    Comment di Giovanni — 29 ottobre 2008 @ 20:11

  3. Ciao, seppur dimenticando (per realismo … diciamo almeno per altri 10 anni ?) le piste ciclabili. Per favore, qual è il sito per vedere e (al 90%) abbonarsi ?

    Comment di Gino — 6 novembre 2008 @ 09:02

  4. Non mi risulta siano ancora attivi siti internet per l’abbonamento. L’unica cosa vista con i miei occhi sono le colonnine in preparazione di fianco all’ascensore della fermata della metro di De Ferrari.

    Comment di Giovanni — 6 novembre 2008 @ 19:39

  5. Grazie Giovanni. Se Tu o altri hanno dati di un sito … grazie anticipate. Speremmo ben (non sulle piste ciclabili che se le aspettiamo … io ho già 42 anni …) ma almeno sulle bici elettriche cui io sono già deciso ad abbonarmi

    Comment di Gino — 10 novembre 2008 @ 17:15

  6. Ciao a tutti,mi chiamo christian io e il mio gruppo non sò se ci avete già vistoa genova girare con quei strani mezzi a 3 ruote il quale movimento per farlo spostare assomiglia a quello che si fà sciando,bè con quelli noi giriamo per tuta la citta senza alcun problema,ma il bello deve ancora venire.
    Se andate a visitare il nostro sto troverete una sorpresa sicuramente vì piacerà magari non a tutti ma dipende come lo si vede.
    Si chiama TRIBRED ma non vi racconto niente aspetto solo di incontrarvi nel mese di dicembre in giro per via xx per farveli provare.ciao a tutti

    Comment di Christian — 27 novembre 2008 @ 18:38

  7. Nessuna informazione nè sul sito del Comune nè su mobilitypoint, io l\’ho scoperto vedendo ieri il parcheggio accanto al Ponte Monumentale, complimenti!
    Nessuna pista ciclabile in città.
    E le \

    Comment di AlessandroP — 23 dicembre 2008 @ 13:57

  8. Nessuna informazione nè sul sito del Comune nè su mobilitypoint, io l’ho scoperto vedendo ieri il parcheggio accanto al Ponte Monumentale, complimenti!
    Nessuna pista ciclabile in città.
    E le aree amiche della bicicletta? Puoi pedalare sono all’interno dell’area?
    E poi a che servono i parcheggi solo in centro? Arrivo in auto in centro e poi prendo la bici?
    Che banda di pagliacci che ci amministra!! Vendete le auto blu e andateci voi in bici in centro senza piste ciclabili!

    Comment di AlessandroP — 23 dicembre 2008 @ 13:57

  9. In pratica per fare un giro in bici devo partire da casa (magari in auto da Voltri, Pontedecimo) e recarmi in centro…..e poi buttarmi nella mischia e sperare di non essere travolto dagli scooter e dalle auto e sperare di non investire i pedoni. Ma come si fa ad avviare un iniziativa del genere senza la creazione di piste ciclabili? Possibile che questa città sia sempre più fuori dal mondo?

    Comment di fabrizio — 13 gennaio 2009 @ 12:26

  10. A quanto sembra sono partiti i lavori per la pista ciclabile Acquario - Lanterna. Il cantiere davanti al capolinea di Caricamento c’è… speriamo che sia una vera pista ciclabile!

    Inoltre ho letto che dovrebbero essere aggiunti altri 24 punti di raccolta e carica in un po’ tutte le delegazioni… incrociamo le dita!

    Comment di Giovanni — 13 gennaio 2009 @ 20:47

  11. non per essere negativo, ma secondo me vedremo piste ciclabili a genova il giorno in cui chiuderanno definitivamente tutto il centro ai mezzi privati …aspetta e spera

    Comment di Teo — 10 febbraio 2009 @ 15:46

  12. Ciao a tutti.
    Io vivo qui da 15anni, sono varesesotta (anche a varese ci sono le tre valli varesine) comunque la bici si può usare nei tratti brevi ed in pianura. Genova ne ha anche se non sembra.
    Purtroppo le moto e le macchine la fanno da padrone. Dobbiamo far cambiare idea alla gente. Il comune non ne ricava proprio niente (pensate alle non multe, benzina (+0,05cent ) assicurazioni, bolli e tanto altro…….
    Conviene agli altri. Ma a noi conviene andare in bici…Spero solo che non facciano affondare questa bellissima idea che nel sito wwwbicincitta.it potete vedere già quante altre citta lo usano da anni….

    Comment di rosanna — 29 marzo 2009 @ 16:25

  13. Allora, ho fatto l’abbonamento e provato le bici elettriche. Come ho scritto, dimentichiamo le piste ciclabili mentre le bici Mobì vanno bene. Sempre se uno è nella zona “coperta” dai park di interscambio

    Comment di Gino — 17 aprile 2009 @ 12:44

  14. Vedo che nelle rastrelliere le bici sono sempre poche, quindi sembrerebbero in giro. A chi le ha usate: si trovano sempre? Si trova sempre parcheggio nel punto di arrivo?

    Comment di Giovanni — 17 aprile 2009 @ 17:13

  15. o.. pure a barcellona esiste.. http://www.bicing.com/home/home.php e le piste ciclabili sono pochissime..

    possibile che vi dobbiate sempre lamentare di tutto?

    Comment di maurizio — 6 maggio 2009 @ 16:47

  16. Vorrei organizzare un giro con amici nella parte vecchia di Genova con le vostre bici pagando ovviamente 6/8 abbonamenti .
    Domanda

    1) si possono prenotare per tempo ( da una settimana per l\’altra) ?
    2) Dove è l\’ufficio dove poter oagare l\’abbonamento ?

    3) quanto ore si opossono tenere ?

    4) mi sarà sfuggito ma non ho visto gran pubblicità sull\’iniziativa che mi pare molto simpatica. Io credo che la userò e se il servizio di assistenza araà buono vi farò un gran pubblicità ( nel mio piccolo ! )
    ciaio gian

    Comment di gian garbarino — 21 giugno 2009 @ 17:28

  17. Il costo orario dopo la prima mezz’ora è elevato, non credo sia un servizio utile per questo scopo. Comunque il riferimento è il sito di Bicincittà.

    Presso il Porto Antico è possibile prenotare delle bici, sono perlopiù quadricicli per 4 persone.

    Vi è anche la possibilità di prenotare i segway, mezzi elettrici a due ruote, molto cari ma affascinanti (due ore 50 euro, se non sbaglio).

    Comment di Giovanni — 21 giugno 2009 @ 18:55

  18. le bici del bike sharing le hanno gia rubate tutte, e la pista ciclabile se cosi\\\’ si vuole definire e\\\’ il marciapiede di dinegro, con buche cartelli stradali altezza testa fermate del bus e relativi pedoni, molto meglio il servizio svolto dal genova electric tour su mezzi elettrici segway con partenza tour e noleggio di fronte al galata museo del mare, almeno nn e\\\’ da faticare come una bici elettrica
    ho trovato il sito http://www.genovaelectrictour.it degno di nota

    Comment di cimicinanga — 4 luglio 2009 @ 22:05

  19. FAllimento totale dell’esperimento bici elettriche.
    Nessuna bici normale.
    Grazie (di niente!!!) Sindaco

    Comment di Gino — 18 gennaio 2010 @ 16:38

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova