I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Senti chi parla!

Archiviato in: Mugugno — Inserito da Giovanni in data 7 agosto 2007 - 07:03 - Letto 43051 volte

Chiesa delle Vigne

Leggo su Repubblica di ieri alcune reazioni scandalizzate di motociclisti. Hanno infatti ritrovato tracce di cocaina sugli specchietti retrovisori degli scooter, evidentemente usati come appoggio per sniffare.

Reazioni scandalizzate di povera gente che ha visto il proprio scooter maneggiato da imprudenti cocainomani che infastidiscono e non poco (a meno che non siano calciatori o attori famosi).

Onestamente anch’io sono scandalizzato!
Sono scandalizzato che un giornale serio (!) come La Repubblica dia voce a chi parcheggia scandalosamente in giro per il centro storico. A chi rovina beni culturali importantissimi e dal valore inestimabile solo per evitare la fatica di 50 metri a piedi.
Oltretutto nell’articolo veniva citato il voltino sotto il campanile delle vigne come parcheggio.
Ma quando ci sarà un intervento serio del comune, dei vigili e della sovraintendenza contro questi selvaggi?

Eppoi si lamentano…

6 commenti »

  1. genova e’ una citta’ dove dovrebbero incentivare l’uso degli scooter visti i pochi spazi… io rimango s c a n d a l i z z a t i s s i m o dal fatto che non facciano parcheggi gratuiti x moto!!!!

    Comment di paolo — 13 settembre 2007 @ 15:34

  2. Parcheggi gratuiti ci sono, io conosco quelli grandissimi di Piazza Cavour e Piazza Dante. La mia impressione è che tante persone considerino lo scooter il mezzo per arrivare sotto casa, mentre è un mezzo, indispensabile, per spostarsi!

    Comment di Giovanni — 13 settembre 2007 @ 16:04

  3. Ho anch\’io uno scooter e sono d\’accordo con Giovanni e allo scandalizzatissimo Paolo vorrei dire che mi sembra che la foto sia stata fatta di sera, e la sera parcheggi per moto liberi ce ne sono molti, il problema non sono i parcheggi ma la gente che non fa piu\’ 3 passi a piedi, lo sai che Genova e\’ piena di stradine che tagliano parecchio i percorsi e lo sai perche\’ in quelle stradine ci sono solo tossici, perche\’ la genta non cammina per la citta\’ ma guida e basta. Saluti Antonella

    Comment di Antonella — 30 gennaio 2008 @ 13:52

  4. Oltre a non camminare certa gente ha anche un rapporto quasi “carnale” con gli moto e auto, se non li vede dalla finestre, se non li può proteggere e coccolare è perduta!
    Ma perchè non riversano un po’ di amore verso il prossimo, oppure non comprano un gatto???

    Comment di Giovanni — 31 gennaio 2008 @ 06:00

  5. Solo perche\’ i mezzi di trasporto sono utili e le persone tendono a confondere l\’utilita\’ con l\’amore e l\’affetto, ma c\’e\’ anche un vecchio detto che cita:\

    Comment di Antonella — 31 gennaio 2008 @ 14:36

  6. Antonella: sono curioso del vecchio detto che sembra stato tagliato…

    Comment di Giovanni — 31 gennaio 2008 @ 18:39

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova