I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


10 consigli per migliorare il Porto Antico di Genova

Archiviato in: Genova da amare, Genova e l'architettura, Progetti su Genova — Inserito da Giovanni in data 17 luglio 2007 - 05:51 - Letto 8218 volte

Porto Antico dall'altoIl Porto Antico di Genova è un posto bellissimo da visitare, con tante attrazioni e uno scenario mozzafiato. Nato per l’esposizione mondiale del 1992 in onore del cinquecentenario della scoperta dell’America da parte del navigatore genovese Cristoforo Colombo è stato poi concluso in occasione del G8 del 2001.

Nel progetto è evidente la mano felice del grande architetto genovese Renzo Piano che è riuscito a dare vita ad un luogo fino allora “lavorativo” e ci è riuscito senza creare un centro commerciale (come invece è ormai consuetudine).

Nonostante sia tutto quasi perfetto mi sento di dare alcuni consigli al fine di migliorare ancora la fruibilità del luogo:

  • eliminare il parcheggio intorno a Porta Siberia, è veramente assurdo che il monumento storico più bello del Porto Antico venga maltrattato così!
  • aumentare il numero di alberi al fine di creare un corridoio ombreggiato, nei caldi giorni estivi è infatti veramente impossibile passeggiare
  • dare un senso al parcheggio dell’acquario, se non è possibile toglierlo o farlo sotterraneo almeno renderlo più “vivibile”
  • utilizzo di mezzi elettrici per la società interna al porto antico (come già avviene per la marina del molo vecchio)
  • creare un’area per i cani e vietare agli stessi l’area pedonale
  • creare dei percorsi ciclabili differenziati dai percorsi pedonali
  • ampliamento della piscina affinchè possa essere usufruibile anche dai bambini, più sotto ho provato a fare un fotomontaggio, non sarebbe più vivibile così?
  • predisporre una struttura fissa per le manifestazioni che si svolgono spesso nell’aria, invece che tir, container, strutture posticcie
  • rendere vivibili e vissuti i campi da bocce affinchè diventino punto di aggregazione per gli anziani del centro storico
  • pulire le acque a ponente dell’acquario, sempre imputridite e puzzolenti

Non sono molte le cose da fare ma sono convinto che in questo modo il Porto Antico farebbe ancora un salto di qualità diventando a tutti gli effetti una splendida “piazza sul mediterraneo”!

Nuovo progetto piscina porto Antico

Voi cosa ne pensate?

7 commenti »

  1. Verde verde verde…ecco la parola d’ordine per il Porto Antico!

    Comment di Alex Bettucchi — 17 luglio 2007 @ 17:24

  2. … e non solo… più verde a Genova è una necessità!!!

    Comment di Giovanni — 17 luglio 2007 @ 19:26

  3. per migliorare la zona dell’ expò bisognerebbe rendere sicura la zona.
    troppi turisti si lamentano del fatto che i vicoli sono sporchi e insicuri….
    prima o poi lo scriveranno anche le guide turistiche ( se non lo hanno già fatto )

    Comment di roberto — 26 agosto 2007 @ 08:13

  4. l’area dell expo’ e’ molto grande(se si considera come estremi il cineplex e la marina porto antico),tanto piu’ con gli spazi che apriranno in futuro a ponte parodi e la passeggiata di stazione marittima; sarebbe necessario mettere delle navette elettriche gratuite( o a prezzo politico) che uniscanio i vari punti!!!

    Comment di paolo — 13 settembre 2007 @ 15:45

  5. sarebbe anche molto bello incentivare i turisti nell’area dell’expo’ ad inoltrarsi nel centro storico rivitalizzando l’antico tessuto urbano, invitandoli a percorrere un itinerario ad anello che potrebbe essere : via s luca (la via dello shopping), via Cairoli (la via degli antiquari), via garibaldi(la via dei Palazzi), via xxv aprile e ancora via S Lorenzo (la via della cattedrale)

    Comment di paolo — 13 settembre 2007 @ 15:51

  6. Sono veramente daccordo con l’idea delle navette gratuite, è scandaloso che il trenino che va dall’Acquario ai magazzini del cotone costi certe cifre (3 euro, se non sbaglio!).

    Comment di Giovanni — 13 settembre 2007 @ 16:06

  7. Penso che fondamentale sia la pulizia, non solo dell\’area del Porto antico \

    Comment di Eugenio — 18 settembre 2008 @ 09:35

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova