I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Rassegna “Primavera in Oratorio” all’Oratorio di San Filippo Neri a Genova

Archiviato in: Eventi a Genova — Inserito da Giovanni in data 10 maggio 2007 - 10:05 - Letto 51044 volte

Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri
Chiesa di San Filippo Neri - Via Lomellini

venerdì 11 maggio, ore 21

rassegna “Primavera in Oratorio” - III edizione -
concerto d’organo e di tromba nell’ambito del Festival Organistico Europeo

Ciricino Micheletto, organo Serassi
Karl Hanspeter, tromba barocca

venerdì 11 maggio, alle ore 21, la Chiesa di San Filippo in Via Lomellini ospiterà il concerto dell’organista Ciricino Micheletto, accompagnato da Karl Hanspeter alla tromba barocca; musiche di Vivaldi, Haendel e Purcell. L’appuntamento è nell’ambito del Festival Organistico Europeo 2007 e all’interno della terza edizione della rassegna Primavera in Oratorio, con una collaborazione tra l’associazione Amici dell’Organo, l’Istituto Diocesano di Musica Sacra e l’associazione Oratorium onlus.

programma:

Dietrich Buxtehude (1637 - 1707)
TOCCATA in re minore BuxWV 155
PASSACAGLIA in re minore BuxWV 161
TE DEUM LAUDAMUS BuxWV 218

Praeludium (In Nomine Jesu), Te Deum Laudamus, Pleni sunt coeli et terra (auff 2 Clavier), Te Martyrum (à 2 Clav. und Ped.), Tu devicto mortis aculeo (cum 4 subjectis)

PRAELUDIUM in sol minore (manualiter) BuxWV 163

Nicolaus Bruhns (1665 - 1697)

ADAGIO

PRAELUDIUM und FUGA in do minore - recente ritrovamento dall’Husumer Orgelbuch (1758)

PRAELUDIUM in mi minore (grande) - Bruhns’Orfeo -

Karl Hanspeter si è brillantemente diplomato alConservatorio “Claudio Monteverdi” di Bolzano e uccessivamente alla “Hochschule für Musik” di Francoforte. Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento con i maestri Ralf Quinque, Wynton Marsalis, Josef Pomberger, Ack van Royen e Piérre Thibeaud. Per due anni è stato Prima tromba nell’Orchestra “J. Haydn” di Bolzano e, dedicatosi anche alla musica Jazz, ha suonato nella Big Band “Radio di Francoforte”. Ha vinto diversi concorsi tra cui il Lead trumpet di Bologna. E’ inoltre direttore dell’Orchestra “One face two moods”. Ha effettuato incisioni discografiche con varie orchestre e il gruppo di ottoni Bolzano Brass. Svolge una intensa attività concertistica in tutta Europa, sia come solista sia alla guida di gruppi strumentali e formazioni orchestrali.

Ciricino Micheletto è titolare della Cattedra di Organo e Canto gregoriano al Conservatorio di Musica “E. F. Dall’Abaco” di Verona. Dopo avere ottenuto brillantemente i diplomi in Organo e Composizione organistica con il M° Renzo Buya e in Clavicembalo con il M° Sergio Vartolo si è perfezionato a Vienna con il M° Herbert Tachezi. É stato vincitore al Concorso Organistico di Venezia per tre anni consecutivi. Dedicatosi giovanissimo all’attività concertistica come solista all’organo e al cembalo e alla guida di formazioni vocali e strumentali, si è esibito in numerose città italiane ed europee ottenendo il plauso del pubblico e della critica musicale. Nel 1998 ha tenuto una tournée in America Latina. Ha suonato inoltre con complessi orchestrali prestigiosi quali l’Orchestra dell’Arena di Verona, l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto e l’Accademia Veneta di Venezia. È organista nella Basilica di Sant’Anastasia in Verona.

——————————————————————————–

domenica 13 maggio, ore 17
Chiesa di San Filippo Neri - Via Lomellini

Vespri d’Organo in Via Lomellini - II edizione

m.° Lorenzo Bo

domenica 13 maggio, alle ore 17, si chiuderà la seconda edizione dei Vespri d’Organo. Sarà Lorenzo Bo, direttore artistico della rassegna, ad accompagnare i partecipanti per un’ora di ascolto musicale (Pachelbel e Stanley tra gli autori); si concluderà pure la presentazione della figura del cardinale Cesare Baronio, discepolo di San Filippo e iniziatore della moderna Storia della Chiesa, nell’anno centenario della morte. Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che durante i precedenti appuntamenti hanno contribuito alla raccolta per le necessità dei poveri.

programma:
Fr. Diego da Conceicao ( ? - 1695)

Batalla

Johann Pachelbel (1653 – 1706)

Allein Gott in der Hoh sei Ehr

Fantasia in sol minore

Wenn wir in höchsten Nöten sein

Georg Bohm (1661 – 1733)

Partite su “Ach wie nichtig, ah wie fluchtig”

John Stanley (1713 – 1786)

Voluntary IX Op. 7 (Largo - Vivace)

Gaetano Valeri (1760 - 1822)

Sonata VI (Siciliana)

Vincenzo Antonio Petrali (1832 – 1889)

Versetto per il Gloria in re maggiore

Nato nel 1974, Lorenzo Bo ha studiato presso il Conservatorio di musica “N. Paganini” di Genova dove, sotto la direzione del Maestro Emilio Traverso, ha conseguito il Diploma in Organo e Composizione Organistica (2001) e, successivamente, il Diploma Accademico di Secondo Livello in Discipline Musicali (2007), discutendo una tesi sulla musica organistica francese del tardo ‘800.

Ha partecipato a corsi d’interpretazione tenuti da Montserrat Torrent e Guido Iotti a Cabrera de Mar (Barcellona) e a Santiago de Compostela, dove ha approfondito in modo particolare il repertorio spagnolo frequentando il XLVI Curso Universitario Internacional de Musica Espanola.

Nel 2002 ha vinto il terzo premio e la Medaglia del Presidente della Camera dei Deputati al concorso organistico “Goffredo Giarda” (Roma, basilica di S. Prassede), riservato ai migliori diplomati d’Italia nel 2001.

Per quattro anni è stato organista titolare dell’organo “Serassi” della chiesa di San Filippo Neri: è proprio in questo periodo che, sotto la sua direzione artistica, ha preso vita la rassegna “Vespri d’Organo in San Filippo”.

E’ inoltre docente presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Genova.

Ha tenuto concerti in Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte e Toscana. Nel 2006 ha suonato per la rassegna “Vespri d’organo in S. Alessandro” (Mi) sull’organo Dell’Orto - Lanzini, copia integrale dell’organo della Marien Kirche di Rötha (Lipsia) costruito da Gottfried Silbermann nel 1722.

E’ altresì laureato in Scienze Naturali, disciplina di cui è docente presso un Liceo genovese.

——————————————————————————–

l’organo Serassi
L’organo della chiesa di S. Filippo Neri è un pregevole esemplare della scuola organaria lombarda del XIX secolo. Fu costruito nel 1816 da Giuseppe II Serassi, il più importante esponente di una famiglia di artigiani organari fondata nella prima metà del settecento da Giuseppe Serassi “il vecchio” e attiva sino alla fine dell’ottocento. In questo periodo l’organo veniva impiegato prevalentemente nell’esecuzione di trascrizioni di sinfonie d’opera ed arie belcantistiche, nonché di composizioni originali nel medesimo stile. I Serassi operarono per ottenere dallo strumento la massima varietà timbrica ed effetti bandistici, pur mantenendo una solida base di registri tipicamente organistici provenienti dalla tradizione rinascimentale e barocca. La tastiera è di 50 tasti con ottava corta ed estensione Do1- Fa5 con divisione Bassi-Soprani al Si2 – Do3 La pedaliera, con estensione Do1 – Sol#2 , è di 17 pedali, cromatica, a leggio con 12 note reali. I registri sono azionati da manette poste in due colonne a destra della tastiera secondo la seguente disposizione:

Cornetto I soprani, Cornetto II soprani, Trombe basse, Trombe soprane, Corno inglese soprani, Viola bassi, Corni di tuba dolce soprani, Flauto traversiere soprani, Flauto in duodecima soprani, Flauto in ottava bassi, Flauto in ottava soprani, Ottavino bassi, Ottavino soprani, Voce umana soprani

Accessori:
Combinazione libera, Tirapieno, Terza mano, Uccelliera, Rollante,
Pedaletti di richiamo:
Trombe soprane, Corno inglese soprani, Corni dolci soprani, Ottavino soprani

——————————————————————————–

la rassegna Primavera in Oratorio

con il Patrocinio del Comune di Genova, Circoscrizione Centro Est

prossimi appuntamenti:

venerdì 18 maggio ore 21
Quam dilecta - la musica genovese e il Seicento

ensemble vocale polyphoniae studium , direttore Francesco Lambertini

venerdì 25 maggio ore 21

Vespri in musica per la Festa di S. Filippo Neri
cappella musicale filippina, direttore G.Mario Faveto

venerdì 1° giugno ore 21

RomantiKa R. Schumann, c. Franck, N. Paganini
neli motzinova, violino - clara dutto, pianoforte

venerdì 8 giugno ore 21 e sabato 9 giugno ore 16

Le nozze di Figaro di W.A. Mozart
allievi di paola pittaluga
Francesco Barbagelata, pianoforte - Davide Francesca, voce narrante

venerdì 15 giugno ore 21

Voci II
coro de’ cori (Genova) nell’ambito della scuola di Polifonia Musicaround
chorus (Torino), ottetto vocale jazz, direttore Mario Allia

——————————————————————————–

5 x 1000 per Oratorium onlus
Oratorium è la giovane ONLUS che con entusiasmo lavora a favore dell’Oratorio di San Filippo: apertura al sabato, concerti, conferenze, visite guidate, attività sociali, ricreative e culturali a favore dei ragazzi del Centro Storico e non…

Tutto ciò richiede tempo, energie, passione e… anche soldi. La Finanziaria dà la possibilità di destinare il 5 x 1000 dell’imposta sul reddito delle persone fisiche: è sufficiente mettere la firma e scrivere il numero di codice fiscale dell’Associazione nello spazio previsto: 95080820103
grazie!

informazioni: 010 246 54 26 - genova@oratoriosanfilippo.org

3 commenti »

  1. Sono ad Oudtshoorn, in Sud Africa e lavoro assieme ai vostri confratelli oratoriani al “Centro san Luigi Scrosoppi”.
    Anche noi ci stiamo preparando a festeggiare san Filippo.
    Auguri a voi e a noi. Buon lavoro con i giovani specie con quelli in maggior difficoltà. sr. marina

    Comment di suor Marina Cumer — 24 maggio 2007 @ 20:26

  2. complimenti e visitate il mio blog dedicato all’organo

    Comment di leo — 14 ottobre 2007 @ 01:25

  3. Le ho corretto il link al blog (senza punto). Interessante il suo sito che consiglio a tutti di visitare.

    Comment di Giovanni — 14 ottobre 2007 @ 06:08

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova