I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Più controlli sui beni storici per evitare scempi

Archiviato in: Mugugno — Inserito da Giovanni in data 9 maggio 2007 - 05:35 - Letto 2151 volte

Via Luccoli 22
Ricevo e pubblico volentieri questa lettera relativa ad un palazzo dei rolli in Via Luccoli 22:

Vi allego un paio di foto appena scattate per farVi verificare che purtoppo non tutti abbiamo lo stesso rispetto per le cose belle e non tutti abbiamo le stesse idee sulla valorizzazione delle cose storiche e dei beni architettonici. Purtroppo il nostro civico sta per essere deturpato da lavori di ristrutturazione di un negozio, che include una vetrinetta oscurante una vecchia colonna in pietra nera.
Insomma, un mezzo scempio, peraltro non autorizzato dal condominio! Mi chiedo come sia possibile che non si riesca a fare intervenire qualcuno per tutelare il nostro patrimonio e renderlo fruibile a tutti. Ritengo che certamente si possano effettuare lavori di riammodernamento, ma comunque tenendo conto di un contesto storico ed architettonico.
I lavori sono in corso e peraltro verificabili da chiunque.


Come altri messaggi in precedenza gli abitanti del centro storico e in particolar modo dei Palazzi dei Rolli hanno la voglia e l’esigenza di salvaguardare questa città dagli scempi, piccoli e grandi che sorgono dalla noncuranza e dalla cattiva amministrazione.
Quello che vogliamo proporre, pubblicando questa lettera, è che vi sia un controllo almeno estetico su ciò che viene fatto sui palazzi dei rolli e sul centro storico in particolare.
Non parliamo di vincoli ma sarebbe interessante che prima che venga aggiunta un insegna ad un negozio, una vetrina, un dehors si tenga conto dell’unicità di questo patrimonio.

Ricordo che prima del G8 il comune ha controllato la strada che avrebbero percorso i cosiddetti “grandi” e ha fatto modificare le insegne, eliminato le brutture. Questo breve percorso (principalmente Via San Lorenzo) ha permesso di avere un’estetica ben identificabile senza spese da parte del Comune.

Noi chiediamo che partendo da Via Luccoli 22, passando per Piazza San Giorgio e per tutta l’area del centro storico vengano fatti controlli seri per evidenziare le bellezze del centro storico.

Sperando che qualcuno ascolti!

2 commenti »

  1. Ho letto con attenzione il breve articolo, sono un appassionato del nostro centro storico e sono sempre più stupito del suo degrado. Nel caso di Via Luccoli, trattandosi di una delle strade storiche di Genova dove ancora c’è “passaggio”, mi ferisce che anche (alcuni) negozianti siano noncuranti del valore storico del sito dove operano. Dovrebbero essere i primi a valorizzare i propri investimenti cercando di migliorare anche l’estetica cittadina che è una delle maggiori nostre risorse. Questo non certamente mettendo mano al portafoglio, ma almeno cercando di non deturpare l’ambiente stravolgendone l’estetica.

    Comment di Paolo — 10 maggio 2007 @ 17:49

  2. Non capisco perchè non vi siate rivolti alla Sovrintendenza o all’Ufficio edilizia privata del Comune.
    Basta inviare una raccomandata (magari con le firme dei condomini) ed una richiesta di verifica che tutto sia “in regola”.
    Non sostenete nulla, non accusate nessuno. Chiedete solo un controllo della situazione.
    Se ci sono abusi verranno duramente sanzionati
    un saluto

    Comment di Sondaliena — 7 giugno 2008 @ 07:19

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova