I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Emanuele Luzzati non c’è più ma Genova rimane intrisa delle sue opere

Archiviato in: Genova da amare, Genova da visitare — Inserito da Giovanni in data 27 gennaio 2007 - 06:46 - Letto 53138 volte

Emanuele Luzzati26 Gennaio 2007: a 85 anni è scomparso il grande scenografo Emanuele Luzzati.

Chi conosce Genova e/o chi ama il teatro conosce sicuramente anche Emanuele Luzzati.
Emanuele Luzzati si è sempre definito un coreografo. Il suo lavoro, svolto fino alla fine per il Teatro della Tosse, è stato quello di costruire scenografie, fondali, maschere e tutto quanto faceva parte della scena.

Ma Emanuele Luzzati è qualcosa di più. E’ un artista che ha riversato la sua arte sul teatro e sulla sua città: Genova.

Basta girare il centro storico e scoprire le piccole gallerie (ad esempio a salita pollaioli) che espongono i suoi bozzetti, le sue stampe. Oppure andare al Porto Antico, avvicinarsi a Porta Siberia dove sorge il suo museo, su progetto di Renzo Piano, per scoprire antistante alla grande struttura uno dei suoi pezzi di scenografia di una rappresentazione del Teatro della Tosse (Gli uccelli di Aristofane) messa in scena sulla diga foranea.

Spesso sento dire che Genova è avara con i genovesi famosi. Nel caso di Emanuele Luzzati non c’è mai stato distacco tra Genova e lui e tra lui e Genova.

Speriamo che questo distacco non nasca proprio adesso che noi abbiamo bisogno di lui e lui di noi.

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova