I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Sostituiamo la centrale ENEL con i pannelli solari sulla diga foranea!

Archiviato in: Progetti su Genova — Inserito da Giovanni in data 31 gennaio 2007 - 06:49 - Letto 35024 volte

La diga foranea di GenovaIl porto di Genova è protetto da una diga foranea lunga qualche chilometro e orientata verso sud. Anche l’aeroporto e il porto nuovo di Genova Voltri hanno la loro diga di protezione per un totale di svariati chilometri di cemento, pietra e mattoni.

Questo è uno spazio praticamente inaccessibile. Ci si può andare con i battelli dal Porto Antico, solitamente ci vanno i pescatori e qualche genovese alla ricerca della tintarella in tranquillità.

Mi è capitato di andarci per una rappresentazione teatrale del Teatro della Tosse che si svolgeva sul “dente di Galliera”, un grande spiazzo nella parte interna al porto sulla diga di Levante.

(continua…)

L’acquario di Genova si ingrandisce!

Archiviato in: Genova da visitare, Genova e l'architettura, Progetti su Genova — Inserito da Giovanni in data 30 gennaio 2007 - 05:47 - Letto 12197 volte

Acquario di GenovaL’acquario di Genova si rinnova nuovamente con un progetto di Renzo Piano che darà all’Acquario e a tutta Genova, una nuova vasca lunga 70 metri, del costo di 18 milioni di euro.

Dopo aver inglobato la Nave Italia (rinominata adesso Grande Nave Blu) gli spazi per l’Acquario di Genova erano ormai saturi. Infatti occorre ricordare che dei 5 piani di cui è formato solo 2 sono quelli “espositivi” mentre gli altri 3 sono di spazi di servizio e curatoriali, ossia il posto dove i biologici curano gli animali (tra l’altro, con una nuova formula di visita, sono diventati visitabili anche questi spazi).
A Renzo Piano è stato dato il compito di inventarsi un nuovo spazio di dimensioni notevoli per far si’ che l’acquario di Genova si mantenga sempre ai massimi livelli. L’idea scaturita è in se’ molto semplice: spostare la Grande Nave Blu verso il mare e frapporre, tra questa e la struttura fissa dell’Acquario, una nuova vasca da 70 metri che probabilmente andrà ad ospitare i delfini.

(continua…)

Una pista ciclabile per Genova, grazie!

Archiviato in: La vita a Genova, Mugugno, Progetti su Genova — Inserito da Giovanni in data 29 gennaio 2007 - 06:02 - Letto 6210 volte

Genova è clamorosamente ultima tra le città italiane come rapporto piste ciclabili / abitanti con uno scandaloso zero assoluto.

Eppure per un certo periodo, intorno al 2004, anno in cui fervevano i lavori per l’evento di città europea della cultura, si è più volte letto del progetto ormai approvato di una pista ciclabile dal Porto Antico alla Lanterna. (continua…)

Emanuele Luzzati non c’è più ma Genova rimane intrisa delle sue opere

Archiviato in: Genova da amare, Genova da visitare — Inserito da Giovanni in data 27 gennaio 2007 - 06:46 - Letto 52736 volte

Emanuele Luzzati26 Gennaio 2007: a 85 anni è scomparso il grande scenografo Emanuele Luzzati.

Chi conosce Genova e/o chi ama il teatro conosce sicuramente anche Emanuele Luzzati.
Emanuele Luzzati si è sempre definito un coreografo. Il suo lavoro, svolto fino alla fine per il Teatro della Tosse, è stato quello di costruire scenografie, fondali, maschere e tutto quanto faceva parte della scena.

Ma Emanuele Luzzati è qualcosa di più. E’ un artista che ha riversato la sua arte sul teatro e sulla sua città: Genova. (continua…)

Da opera d’arte a gioco: the cord!

Archiviato in: Genova da amare, La vita a Genova — Inserito da Giovanni in data 25 gennaio 2007 - 07:15 - Letto 4002 volte

The cord primaPer la biennale di architettura di Venezia del 2003 viene installata al porto antico di Genova un’opera proveniente e rappresentante la biennale: “the cord”.

The cord è un lungo cilindro in ferro del diametro di 3 metri che si snoda in tutta Italia, in 14 delle principali città italiane, in punti strategici decisi dalle amministrazioni pubbliche.
A Genova, proprio al Porto Antico, il 2 luglio 2003 ne vengono inaugurati 6 metri dei 200 totali. Il cilindro è verniciato internamente di bianco e all’interno vi sono tutti i credits relativi alla manifestazione.

Stranamente, o volutamente, il cilindro punta proprio sulla Bolla di Renzo Piano con un punto di vista prospettico davvero notevole. (continua…)

Pagina successiva »



Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova