I palazzi dei Rolli di Genova - Una reggia repubblicana

Un blog su Genova


Il palazzo dei rolli e la strana metamorfosi di un nome

Archiviato in: Curiosità — Inserito da Giovanni in data 5 dicembre 2006 - 07:56 - Letto 6986 volte

L’inesistente “palazzo dei Rolli”
Abbiamo notato con un certo disappunto che su un giornale di Genova è stato utilizzato il nome “palazzo dei rolli” riferendosi alla candidatura a Patrimonio mondiale dell’Umanità.
Vorremmo, con queste breve articolo, ribadire il significato della frase “dei rolli” facendo notare che si riferisce ad un insieme di palazzi (quasi 200) e non ad un unico palazzo.
La parola “rolli” deriva da rotolo ed erano i 5 elenchi in cui sono stati pubblicati i nomi dei palazzi candidati ad essere estratti a sorte in caso di arrivo a Genova di personalità illustri (questo avveniva tra il 1500 e il 1600).
La parola “bussolo” invece si riferisce al bussolotto in cui venivano inseriti i nomi dei palazzi per l’estrazione. La suddivisione in bussoli (1, 2 e 3) era dovuta al fatto che in base al livello dell’ospite il palazzo ospitante veniva scelto in base al livello del palazzo (ossia il bussolo in cui era inserito). Nel primo bussolo venivano inseriti i palazzi pi? rappresentati, nell’ultimo i palazzi (comunque degni di ospitare personaggi illustri) ma di livello inferiore.

Concludendo possiamo ben dire che “il palazzo dei rolli” non esiste. Esistono invece una serie di palazzi adibiti all’ospitalità e questi palazzi vengono denominati “i palazzi dei rolli” in quanto presenti in questi elenchi.
Infine ricordiamo che i palazzi di Via Garibaldi (già strada nuova) sono tutti presenti nei rolli, ma non sono gli unici, come risulta evidente dagli elenchi presenti in questo sito.

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento





Le schede dei palazzi dei Rolli sono tratte dall'Atlante dei Palazzi Genovesi di Ennio Poleggi.


Visita anche i Forti e le Mura di Genova